Pecoroni e galline. La cronaca politica cremasca finisce nel presepe delle lanterne di Auckland

Pecoroni e galline. La cronaca politica cremasca finisce nel presepe delle lanterne di Auckland

Continua la “cronaca politca alternativa” dal Nuovo Mondo dei nostri inviati Daniela e Agostino:

La comunità cinese di Auckland ha festeggiato il loro nuovo anno sotto il segno della scimmia con il “ Lantern festival ” al Domain Park.
 Una infinità di lanterne per rappresentare tutto il loro mondo soprattutto quello fantastico. Vi potete immaginare come siamo rimasti quando ci siamo imbattuti nella rappresentazione di un evento politico cremasco. Vi ricordate la Bonaldi che se la prende con i pecoroni guidati dalla Gallina, il lupo e l’extraterrestre Grassi. I cinesi l’hanno saputo e l’hanno voluto immortalare con delle lanterne come esempio di alta politica. Altro che città europea dello sport, qui abbiamo avuto il riconoscimento di città mondiale della politica. Un motivo di grande soddisfazione. Una visibilità mondiale a costo zero. Questi cinesi sono avanti anni luce, sanno sempre tutto di tutti. Infatti anche i cigni di Casale Cremasco per la gioia del sindaco Grassi non sono passati inosservati.

IMG_9912

(Visited 88 times, 8 visits today)