Il cremasco Marcello Pezzetti , un azzardo Pio XII paragonato a Schindler

Il cremasco Marcello Pezzetti , un azzardo Pio XII paragonato a Schindler

In Vaticano nei giorni scorsi, anteprima mondiale, è andata in onda la primissima proiezione ufficiale di Sfumature di verità, il film di Liana Marabini in cui si sostiene la tesi che papa Pacelli, Pio XII avrebbe salvato la vita a 800000 ebrei accogliendoli nella residenza estiva papale di Castel Gandolfo.

Interpellato dal Corriere della Sera, il cremasco Marcello Pezzetti, direttore scientifico della Fondazione Museo della Shoah, senza tanti giri di parole però ha smentito, o meglio, smontato questa tesi utilizzando (più o meno) le seguenti parole:

Tutto ciò è falso, nessun vero storico al mondo sosterrebbe una tesi del genere. Ma come si fa a sostenere che Pio XII salvò 800mila ebrei. Sua Santità Eugenio Pacelli lo “Schindler del Vaticano? Assurdo immaginare che un pontefice preconciliare come Pacelli si potesse far carico di un peso simbolico come quello. Quell’immagine mi sembra un azzardo .

Insomma, altre sfumature cinematografiche, per motivi ben diversi dalle “50” attualmente al cinema, si apprestano a farci discutere.

Stefano Mauri

(Visited 135 times, 44 visits today)