Solidarietà alla Bonaldi per gli attacchi in rete, le donne cremasche si mobilitano

Solidarietà alla Bonaldi per gli attacchi in rete, le donne cremasche si mobilitano

Le donne di Crema si mobilitano via WhatsUp per dare un concreto segnale di vicinanza e solidariteà al sindaco Stefania Bonaldi che è stata soggetto di un duro attacco dei “bufalari” da rete a seguoto dei fatti relativi al bus dirottato a Crema. Questo il messaggio che circola in rete in queste ore:

Ciao cara, per dimostrare un piccolo segno di solidarietà femminile alla nostra sindaca, vittima di un bullismo infamante, di certo anche perchè donna, ti va di esserle vicina con ‘una rosa rossa per Stefania’? Vediamoci domani, lunedì 25 marzo alle ore 17.15 davanti all’ufficio della sindaca, ciascuna con la sua rosa rossa. Che ne dici? Sei vuoi estendi l’invito alle tue amiche. A domani. Qualsiasi altro fiore è comunque il benvenuto

(Visited 66 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *