Sussurbacco, Ripa di Luna Rosso Valcalepio Doc, vino bergamasco orgoglioso da tutto pasto

Sussurbacco, Ripa di Luna Rosso Valcalepio Doc, vino bergamasco orgoglioso da tutto pasto

E’ questo il classico grande vino che va bene a tutto pasto, vale a dire con la cucina quotidiana di tutti i giorni, quella, per esempio, fatta di carni bianche o rosse o quella delle tipiche pietanze lombarde (con la cotoletta alla milanese sa stupire) e bergamasche (coniglio e polenta? Perché no?), ma anche quella caratterizzata da una bella pastasciutta al ragù. Stiamo parlando del (rosso) fermo secco Ripa di Luna Rosso Valcalepio Doc griffato dalla cantina Caminella, vino ottenuto da uve Cabernet Sauvignon e Merlot affinate, in botti di slavonia per circa 12 mesi cui ne seguono altri 6 in bottiglia.

Il colore è rosso rubino intenso limpido con sfumature verso il porpora, mentre il profumo, mediamente intenso, dopo un pochino si apre a sensazioni vinose, fruttate (ciliegia e fragole mature). E quali sensazioni scatena in bocca questo fantastico (va provato e riprovato) rosso bergamasco appassionato che profuma di lavoro, ricerca, amore per la terra d’origina e voglia di stupire?

Beh alla beva è piacevole, di media consistenza, lievemente fruttato, dalla consistenza (morbida, equilibrata, setosa, gradevolissima) giusta che incanta senza stancare. E’ quindi una bottiglia sorprendente e degna di nota questa, così come meritano attenzione tutte le bottiglie di Bergamo e dintorni, degustare per … credere.

Stefano Mauri

(Visited 41 times, 12 visits today)