Torna a Crema Aeham Ahmad, il pianista che suona sotto le bombe di Yarmouk

Torna a Crema Aeham Ahmad, il pianista che suona sotto le bombe di Yarmouk

Dopo il successo clamoroso del primo concerto, a gennaio 2017, in cui aveva fatto segnare il sold out e commosso i 400 presenti, Aeham Ahmad, il pianista siriano rifugiato in Germania, famoso per suonare nelle strade di Yarmouk sotto le bombe, torna a esibirsi a Crema. Il concerto si svolgerà il 27 aprile al teatro San Domenico, in occasione dei festeggiamenti per i 100 anni dell’istituto musicale Folcioni.

(Visited 88 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *