Tortello è buonissimo, ma volete mettere la Gnocca Cremasca del buon Bonetti?

Tortello è buonissimo, ma volete mettere la Gnocca Cremasca del buon Bonetti?

Signore e signori tutti in piedi ad applaudire l’appassionato cuoco ricercatore Antonio Bonetti, patron del leggendario Bistek di Trescore Cremasco, inventore, udite, udite della pantagruelica, originale e unica … Gnocca Cremasca (Chapeau). Di cosa stiamo parlando? Ebbene, il buon Antonio si è inventato, ovviamente utilizzando un impasto rigorosamente fatto a mano e di patate, un fantastico gnocco impreziosito da originalissimo ripieno dolce di … tortelli cremaschi.

Disturbando il suo meritatissimo risposo, nei giorni scorsi abbiamo intercettato il mitico Antonio Bonetti (in vacanza) al telefono il quale ci ha spiegato, in attesa di saperne di più (vi preannunciamo ampi servizi in merito tra qualche giorno), la sua Gnocca Cremasca.

Era da un po’ che ci stavo lavorando e recentemente tutti i test, prove fatte con amici e familiari, beh hanno dato esito confortante. Ora devo solo ponderare meglio il formato, il taglio da dare al singolo gnocco, ma la Gnocca Cremasca, fatta utilizzando rigorosamente lo stesso ripieno dei tortelli nostrani, accompagnati a burro fuso e salvia, è pronta. Dopo le vacanze, a fine agosto, per così dire cercheremo di scoprirla insieme>

Evviva quindi la Gnocca Cremasca griffata Antonio Bonetti.

Stefano Mauri

(Visited 162 times, 8 visits today)