Un po’ di rock al Teatro San Domenico Il 24 maggio si canta e si balla con “Elvis the musical”

Un po’ di rock al Teatro San Domenico  Il 24 maggio si canta e si balla con “Elvis the musical”

Elvis Presley è la figura della musica moderna che ha segnato profondamente arte, musica e stile di ogni epoca successiva. Nel 2017, a 40 anni dalla sua scomparsa (1977), “Elvis the musical” debutta registrando un grandissimo successo e, dopo le tappe all’estero, finalmente alla fine del 2023 torna in Italia, attesissimo dai fan, non solo del Re del Rock, ma anche di coloro che amano il teatro.

La regia e l’ideazione di “Elvis” sono di Maurizio Colombi, direttore artistico del teatro e regista di grandi successi come Peter Pan, Rapunzel, La Regina di Ghiaccio; la Direzione Musicale è di Davide Magnabosco e le Coreografie sono di Rita Pivano.

“John Lennon, parlando di Elvis, disse che prima di lui non c’era niente. E infatti nello spettacolo si percepisce come Presley fu l’imprinting, la base per tutte le rockstar che sono venute dopo.” – spiega Maurizio Colombi.

Il cast si compone di 21 artisti, compresa una band di 4 elementi che suonerà dal vivo.

In poco meno di 2 ore, il tribute-musical ripercorre la biografia di Elvis, attraverso un periodo storico di oltre quattro generazioni dagli anni ‘50 fino agli anni ‘70, con brani immortali come Jailhouse Rock, It’s now or never, Suspicious Mind, My Way, That’s all right mama, Always on my mind e tanti altri sempre attuali e vivi nella memoria comune, fra foto e video originali dell’epoca.

In scena, Presley sarà rappresentato da tre figure: Elvis bambino (Teresa Morici, già Rapunzel bambina), Manuel Di Santo, come Elvis giovane, e l’artista dopo il ‘68, l’ultimo Elvis, interpretato da Ivan De Carlo.

Lo spettacolo, attraverso le canzoni di Elvis e il racconto di vari personaggi che hanno vissuto intorno a lui, svela i retroscena di una vita consacrata alla musica e sacrificata allo show- business.

La forza della musica dal vivo è trascinante e trasformerà il musical in un vero concerto che trasporterà la platea direttamente alla fine dei meravigliosi anni ’60.

La scenografia di Alessandro Chiti, immersiva e materica, è arricchita da video che ci permettono di ripercorrere, come fosse attuale, l’esperienza unica della tragedia umana e del successo incontenibile vissuti della più grande star di tutti i tempi, the King of Rock’n’Roll Elvis Presley.

Elvis il Musical, infatti, racconta la fiaba di un ragazzo che diventa re, anche se si tratta di una fiaba con un finale triste, forse perché testimonia una vita reale seppur incredibile.

(Visited 9 times, 9 visits today)