Una piazza per John Lennon, parte la raccolta firme al Beatles Day

Una piazza per John Lennon, parte la raccolta firme al Beatles Day

Noi lo avevamo buttato li, qualche mese fa. Nel nostro modo… leggero. Intitoliamo un luogo di Crema a John Lennon. Adesso la proposta arriva e arriva per davvero. La raccolta firme per lanciare la cosa parte durante il Beatles Day del prossimo 14 giugno. Arriva dalla neonata associazione Amici della Piazza dei Sabbioni, dal gruppo Beatlesiani cremaschi e da Sussurrandom come spalleggiatore:

 “Sempre più cittadini sentono l’esigenza di intitolare luoghi pubblici della propria città a personaggi del mondo della musica contemporanea perché questa ha assunto un ruolo importante nella storia e nella vita di ognuno di noi, soprattutto quando si tratta di personaggi che hanno rivoluzionato non solo la musica, ma anche la cultura, le idee e la società. Inutile dire che ogni presentazione è superflua, se non riduttiva, vista la monumentale grandezza della figura di John Lennon, tale da portarlo ad essere considerato patrimonio dell’umanità per l’importanza storico-culturale e, non solo, ma anche e per l’impegno politico e sociale a favore della pace nel mondo e della convivenza pacifica fra culture e popoli. La sua canzone Imagine è considerata il manifesto universale dei valori del pacifismo. Musicista rivoluzionario, fondatore insieme a Paul McCartney della band The Beatles che ha cambiato la storia della musica e che ha aperto la strada alla beat generation da cui sono nate le suggestioni culturali che hanno rivoluzionato il mondo. Come luogo pubblico per la titolazione a John Lennon, è stata individuata la Piazza del Housing Sociale sita al quartiere Sabbioni, poiché, primo non ha ancora un nome, e poi essendo nata su un progetto per favorire l’integrazione e la solidarietà sociale, ben si presta ad essere dedicata a John Lennon”.

 

(Visited 79 times, 12 visits today)