Tanto tuonò quindi che, pur tardivamente (era forse meglio agire quindici giorni fa che magari a Palermo la Cremo avrebbe vinto) … piovve ed è arrivato l’esonero di mister Attilio Tesser. Allora nessuno mette in discussione la bravura del condottiero tattico che soltanto un anno fa ha riportato la serie B a Cremona. Ma qualcosa tra lui, il gruppo e la società si era rotto. E qualcosina nella preparazione atletica, sì non ha funzionato a dovere. Pure il direttore sportivo Giammarioli si è dimesso: e forse è meglio così che se si deve cambiare, meglio ripartire da zero. A… da Piacenza arriverà il nuovo direttore generale Paolo Armenia.

Chi al posto di Tesser? E’ arrivato l’esperto Andrea Mandorlini, coach che sa il fatto suo, conosce la materia ed ha esperienza da vendere.

Ora però è bene si diano una mossa in campo i calciatori, coloro i quali, spompati, svuotati, stanchi, acciaccati non riescono più a fare i tre punti da gennaio.

Sabato partitissima a La Spezia e … beh urge smuovere la classifica. Capito?

Intanto lontano da occhi indiscreti, oltre ad un general manager, il sodalizio grigiorosso starebbe cercando un direttore sportivo e un uomo di football da mettere con qualche ruolo (presidente? Vice? Amministratore Delegato?) nella stanza dei bottoni.

Stefano Mauri

 

(Visited 31 times, 8 visits today)
Share