Christaux, la musica indipendente italiana sbarca in Texas

Christaux, la musica indipendente italiana sbarca in Texas

Ci sarà anche Christaux tra i numerosi artisti a esibirsi sul palco del SXSW, il rinomato Festival che quest’anno si terrà dal 12 al 18 marzo ad Austin, in Texas, e che ospita a ogni edizione il meglio della musica proveniente da tutto il mondo.

Christaux, nuovo progetto del camaleontico Clod, una delle due anime degli Iori’s Eyes, porterà sul palco della manifestazione l’album d’esordio “Ecstasy”, prodotto dallo stesso Clod e da Mario Conte, pubblicato lo scorso 28 aprile per La Tempesta Dischi, e coglierà l’occasione per suonare anche alcuni brani inediti.

L’intenso “Ecstasy”, accolto sin da subito in maniera entusiastica sia dal pubblico che dalla stampa di settore, è l’importante testimonianza dell’evoluzione artistica di Clod, che abbandona il minimalismo elettro-pop degli Iori’s Eyes per eccellere in un lavoro imponente, barocco, orchestrale, senza mai risultare eccessivo, insomma “un album che ha del sublime” (Mucchio Selvaggio).
E ancora: “Così l’inedita ridondanza di orpelli e svolazzi stilistici resta mezzo e non fine, riuscito ed ispirato veicolo per la pura bellezza che dietro ai pezzi di Clod c’è sempre stata. È una gioia trovare che tutto questo è ancora lì, seppur nel necessario cambiamento” (Sentire Ascoltare), “un disco sorprendentemente romantico e vigoroso” (Rockit).

 

(Visited 40 times, 4 visits today)