Piazza Garibaldi da riqualificare e il Bar Bella Vista che si merita l’estivo

Piazza Garibaldi da riqualificare e il Bar Bella Vista che si merita l’estivo

Allora su queste colonne virtuali, attraverso le mie “perle” (false, brutte, taroccate, tarocche e inutili) di un pirla (che sono) sostengo che i Giardini di Porta Serio (cornice che può accogliere tantissimi quadri) meritano di essere recuperati, riabilitati, puliti, risanati e restituiti totalmente a Crema, stanca capitale in retroguardia di un Granducato del Tortello ormai in recessione.

Ebbene, intanto l’assessore Fabio Bergamaschi (ha il merito di aver iniziato a proporre cosette nuove: Chapeau!), il sindaco Stefania Bonaldi e la giunta hanno intenzione di ridisegnare piazza Garibaldi e… detto fuori dai denti, la cosa non è male che, beh pedonalizzare (in parte o nella totalità) le piazze cremasche, male non farebbe. No?

Chiaramente i commercianti rivendicano il fatto che togliendo macchine e parcheggi, potenzialmente (ma per quanto riguarda piazza Giovanni XXIII in realtà non si è avvertito nessun flop) potrebbero diminuire eventuali acquirenti, ma basterebbe (forse) liberalizzare i posteggi, oggi vincolati dal disco orario e dalla sosta a pagamento, delle vicine via Diaz e piazzale Rimembranze per ridiscutere o eventualmente riequilibrare in parte la cosa. Che ne dite?

A proposito, da anni in piazza Garibaldi il Bar Bella Vista prova ad illuminare quello scorcio cittadino soggetto a troppe negative influenze. Ebbene, come mai dietro periodica richiesta, tutte le volte alla titolare Danila Andreoli viene negata l’opportunità di sistemare due tavolini all’aperto? Chissà, pedonalizzare quegli spazi potrebbe abbracciare pure questa richiesta. Mah…

Stefano Mauri

(Visited 192 times, 5 visits today)