Commentando, sdegno per la deflazione

Commentando, sdegno per la deflazione

Provo sdegno quando mi capita di leggere simili cose: “Deflazione significa una spirale pericolosa per l’economia: le famiglie non spendono, i prezzi scendono e i consumatori si attendono ulteriori ribassi rimandando di nuovo gli acquisti.”

Chi ha scritto una simile stronzata, evidentemente, non è mai andato a fare la spesa e non sa che laddove (mi riferisco in particolar modo ai supermercati) ci sono offerte e promozioni (anche di cose non di prima necessità), gli spazi dedicati sono sempre (sempre!) vuoti. I consumatori, che sono economisti in casa loro, comprano quando il prezzo è conveniente e non si chiedono, a differenza degli speculatori, se domani potrebbe abbassarsi: quelle cose mi servono adesso e se anche c’è un peccato di gola vuol dire che avrò fatto la cresta sul conto della spesa, il mio conto, a parità di acquisti.

Beppe Cerutti

(Visited 22 times, 5 visits today)