Davide Caleffi: “Agricoltura sostenibile, passione per l’ambiente e il lavoro devono animare la ripresa italiana”

Davide Caleffi: “Agricoltura sostenibile, passione per l’ambiente e il lavoro devono animare la ripresa italiana”

Slow Wine Fair è la prima manifestazione internazionale, in cartello a Bologna Fiere, dedicata al vino buono, pulito e giusto targata Slow Food, in programma dal 27 al 29 marzo, caratterizzata da oltre 500 cantine provenienti dall’Italia e dall’estero.

Tra i protagonisti dell’evento bolognese, tra le altre cose reduci dalla giornata milanese, promossa da Golosaria, incentrata sui vini di Lombardia e tenutasi lo scorso sabato 19 marzo a Milano, beh ci saranno Davide ed Emanuele Caleffi, agricoltori, imprenditori agricoli, sognatori, visionari e viticoltori, cremonesi di Spineda. E non con Davide siamo tornati a scambiare due chiacchiere …

Come vi siete trovati all ‘Hotel Melià di Milano in occasione della giornata, Made in Paolo Massobrio e Marco Gatti consacrata alle eccellenze enologiche lombarde?

Ho fatto tantissime fiere, ma nel capoluogo lombardo ho vissuto un’esperienza unica, particolare, formativa con tante persone, tutte preparate, curiose, appassionate e studiose che sono venute a trovare me e mio fratello per conoscere e degustare i nostri vini. Mi ha colpito e meravigliato ciò che ho vissuto e ho conosciuto parecchi studenti Ais, aspiranti sommelier, animati dal fuoco e dalla passione di conoscere la Lombardia Enologica. Quello di “Golosaria” è un popolo fantastico: complimenti a Massobrio e Gatti.

Sbaglio o alla premiata e premiante Cantina Caleffi, in quel di Spineda, laddove la provincia di Cremona si fonde con quella di Mantova, tante scolaresche vengono a trovarvi?

Esattamente ed è meraviglioso vedere giovani e giovanissimi smaniosi di capire l’intera filiera produttiva che porta a produrre una bottiglia di vino. L’agricoltura sostenibile, l’amore per la campagna, il lavoro e la natura e il rispetto per l’ambiente devono costituire gli ingredienti che animano e animeranno la ripresa dell’economia italiana post pandemia. E noi siamo pronti a mettere a disposizione le nostre conoscenze.

stefano mauri

(Visited 9 times, 9 visits today)