E … il “Pantera Degnoni” scoprì il “Loghetto”, il Rosso che coi Tortelli Cremaschi

E … il “Pantera Degnoni” scoprì il “Loghetto”, il Rosso che coi Tortelli Cremaschi

E … fu così che il “Pantera” Gian Paolo Degnoni, in una recente degustazione tenutasi a Milano, per caso o per fiuto, ecco, scoprì il “Loghetto”, il Rosso dell’Oltrepò Pavese che, coi Tortelli Cremaschi, in particolare con quelli preparati da Anna Maria Mariani (ah come si mangia bene al suo Agriturismo, con cucina e camere, “Cascina Loghetto”), sì saprebbe … ben accompagnarsi. Degustare per credere!

Ottenuto da uve Croatina, Barbera, Uva Rara e altre uve, il Vdt “Loghetto” della cantina pavese Fratelli Agnes è un rosso (colore rosso rubino intenso carico con sfumature purpuree) dall’ottima consistenza.

Particolare non indifferente: le uve arrivano da vigneti di oltre 100 anni, l’affinamento avviene in vasche di cemento (per alcuni mesi) e i grappoli vengono sottoposti a leggero appassimento in pianta.

Stupendo quale vino da meditazione, il “Loghetto” con dolci, dessert, macedonia e castagne non sfigura. Volete appunto osare? Come detto poc’anzi, i Tortelli Cremaschi potrebbero rappresentare nuovi orizzonti per questo particolarissimo “frutto” dell’enologia italica. Pure il cioccolato fondente dovrebbe accogliere come si deve un bicchiere di questa elaborata, particolare e speciale Croatina, così come cinghiale con le prugne, stufato di manzo in agrodolce e formaggi stagionati. I profumi? Vinosi, fruttati con sentori di mandorlo, robinia e ciliegia. Il sapore in bocca? Abboccato, mandorlato, fine, morbido, vellutato, sontuoso, caldo, avvolgente e … sorprendente. La persistenza? Lunga e in grado di incantare senza stancare. Ah … può e sa invecchiare, mentre fermentando quell’attimo in bottiglia offre sempre il giusto “frizzantino” nel bicchiere. Chapeau!

Stefano Mauri

 

(Visited 58 times, 4 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.