Ennesima via crucis per i pendolari nostrani e nuovo appello al Ministro: Toninelli non dimenticarti della tua terra!

Ennesima via crucis per i pendolari nostrani e nuovo appello al Ministro: Toninelli non dimenticarti della tua terra!

“Ennesima giornata da incubo, martedì 13 novembre, sulla linea ferroviaria Cremona-Crema-Treviglio-Milano. A differenza di lunedì 12, a subire disagi e ritardi sono stati anche i passeggeri dei diretti del mattino per Milano. Ritardi tra i 15 e i 20 minuti, infatti, per i convogli 10456 e 10458 delle 6,52 e delle 7,20 da Crema. Nel resto della mattinata si sono verificati numerosi altri rallentamenti. Trenord ha inoltre cancellato il regionale 10464 previsto in partenza alle 7,41 da Cremona. Come sempre avviene in questi casi, la soppressione di un treno, significa anche l’automatica cancellazione del convoglio corrispondente, ovvero lo stesso regionale che effettua il servizio di ritorno.

Stefano Mauri

 

(Visited 29 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *