Flowers, da oggi in radio il nuovo singolo della cantante afro italiana Miza Mayi

Flowers, da oggi in radio il nuovo singolo della cantante afro italiana Miza Mayi

Un brano euro-pop solare ed energico racconta una storia onirica e leggendaria accolta da un’atmosfera in costante bilico fra divino e terrestre. Miza Mayi ha avuto l’opportunità cantare brani lounge, funky, new jazz e deep house sui palchi d’Italia, Francia, Svizzera e Polonia con il trio Pinkpolkadots, fondato con il pianista Eros Cristiani e la sassofonista Jessica Cochis, mentre, come solista, negli ultimi due anni si è esibita in Norvegia, Malta, Turchia, Montenegro e Giordania.

“Flowers” porta in musica il racconto di una Dea, un tempo dedita alla distruzione e all’annullamento di tutto ciò che incontrava sulla propria strada, ma poi smossa da un cambiamento, la creatura divina decise che da quel momento in poi, ad ogni suo passo sarebbero cresciuti soltanto fiori, mai più terra bruciata.

Il brano è stato composto da Eros Cristiani in collaborazione con Giuseppe Rotondi (in arte DrumJ Erbe) e Jessica Cochis, mentre Miza Mayi ha curato la stesura del testo. Elemento caratteristico del brano è il riff principale che dona al pezzo una particolare freschezza – “è come sentire il vento del mare del Nord in un mattino d’autunno” – racconta l’artista.

Il primo album di Myza Mayi – uscita prevista a fine 2018 – è anche il primo da solista ed autrice. Un album poliedrico, con influenze nu soul, electro pop, electric jazz, lounge, funky. “Stages of a Growing Flower”, letteralmente “stadi di crescita di un fiore”, si presenta come un concept album autobiografico. I brani contenuti nel disco rappresentano diverse attitudini emotive e si susseguono in base ad un ideale percorso di crescita interiore.

Diversi sono i generi musicali contenuti del disco, si passa dalle ballate romantiche, ai brani oscuri e introspettivi electro pop, sferzate di colore ed energie positive del new swing fino ad arrivare alle sonorità della deep house e l’euro pop.

(Visited 118 times, 3 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.