Giallo, in cromoterapia è il colore dell’estroversione e dell’ottimismo

Giallo, in cromoterapia è il colore dell’estroversione e dell’ottimismo

Colore allegro, simbolico, uno dei colori primari che l’uomo riesce a vedere. Il giallo è uno dei tre colori primari sottrattivi, insieme al ciano ed al magenta, il suo colore complementare è il blu. Tuttavia, a causa delle caratteristiche dei pigmenti utilizzati anticamente, tradizionalmente nella pittura il colore complementare viene identificato con il porpora. Qualche curiosità sul suo uso?

  • Giallo è, in Italia, un genere letterario che deriva dal colore della copertina di una fortunatissima serie di romanzi polizieschi editi dalla casa editrice “Arnoldo Mondadori” a partire dal 1929.
  • Giallo è uno dei colori simbolo della Cina.
  • Giallo è il colore sacro del Buddhismo, simbolo della saggezza;
  • Giallo è il colore assegnato agli organi in movimento di un impianto o macchina utensile
  • In politica il giallo è il colore dei partiti e movimenti radicali
  • In alcune città i taxi sono gialli, tale uso probabilmente deriva da New York City, dove il tassista Harry N. Allen dipinse di giallo il suo taxi dopo aver imparato che il giallo è il colore più facilmente distinguibile da lontano
  • Molti scuolabus sono dipinti di giallo per aumentarne la visibilità e offrire maggior sicurezza nella salita e discesa dei piccoli utenti.
  • Giallo è un tipo di melone, che viene comunemente detto “melone di pane”.
  • In napoletano, per dire di aver avuto molta paura, si dice “Ho fatto il giallo”.
  • I tubi che servono da condutture di gas sono di colore giallo
  • La Maglia gialla è il premio del vincitore del Tour de France.
  • Giallo è il colore della buccia della banana matura.
  • Giallo è il colore che assume lo zafferano quando si cucinano primi piatti come il risotto.
  • In Cromoterapia è utile per favorire l’estroversione e l’ottimismo delle persone. Inoltre, stimola l’appetito e regola il buon umore.
(Visited 1.160 times, 120 visits today)