Jader Bignamini dirige La Traviata di Sofia Coppola e fa il boom per l’opera mondiale

Jader Bignamini dirige La Traviata di Sofia Coppola e fa il boom per l’opera mondiale

L’opera diventa fashon, alla romana, ripensata da un vip del cinema mondiale e diretta da un cremasco. E’ successo ieri a Roma con la prima mondiale de La Traviata, rivista da Sofia Coppola, figlia del grande Francis Ford, con 1500 persone che si sono prese a cazzotti al Teatro dell’Opera per esserci. Super vip accolti dal sovrintendente Carlo Fuertes tra telecamere e flash dei fotografi. E sul podio a dirigere il tutto c’era Jader Bignamini, cremasco direttore d’orchestra oramai diventato uno dei cremaschi vip più riconosciuti, mi insidia il posto a Severgnini.

La cronaca dell’evento QUI

(Visited 80 times, 7 visits today)