La Pittura a Batik, pronta ad accendere di magia il Museo della Seta a Soncino

La Pittura a Batik, pronta ad accendere di magia il Museo della Seta a Soncino

Il Batik è una tecnica usata per colorare i tessuti, tele e altri oggetti come i vasi, mediante la copertura delle zone che non si vogliono tinte tramite cera o altri materiali impermeabilizzanti: argilla, resina, paste vegetali, amido. Pittrice, protagonista e curatrice della mostra d’arte, sull’antica tecnica di pittura a riserva, in programma a Soncino nei weekend di aprile: 20 e 21, 27 e 28, Clio Cosmopoulos ha anticipato qualcosa, dell’Expo Artistica che la vedrà co protagonista: “Con Fabian Orsi e Paola Palmato, porteremo la pittura Batik nel meraviglioso Borgo Soncinese negli ultimi due fine settimane di aprile. Oltre alle opere esposte, per far capire la nostra arte, andremo a realizzare, produzioni artistiche, praticamente in presa diretta. Ah domenica 21 alle ore 17, ospiteremo la presentazione del libro di Nadia Nava ‘Arte e Moda’. Io porterò alla mostra, al Museo della Seta soncinese, delle lampade realizzate a Batik dalla doppia valenza: opera che arreda e illumina. Adoro i giochi di luce, per questi i miei Batik sono illuminati da dietro con lampade a Led. Dipingere per me è meditare, è l’espressione della mia anima. Perché ho scelto una tecnica così particolare? Ma è il Batik che ha scelto me”.

stefano mauri

(Visited 93 times, 93 visits today)