Mauro e la sua Micra, il sasso che somiglia a Ciarrapico

Mauro e la sua Micra, il sasso che somiglia a Ciarrapico

Ero li che stavo provando a disegnare un volpino con dei pastelli a cera quando mi suonano alla porta. Erano quelli del metano. Io gli dico di aspettare e vado a lavarmi le mani con la pasta lavamani ma non le lavo bene, cosi quando gli stringo la mano lui la sente ruvida.

Poi gli dico di aspettarmi li che io devo uscire a comprare una torta allo zabaione da Samanni perche ho letto sul resto del carlino che in un paesino vicino al Matogrosso han trovato un sasso che somiglia a Ciarrapico.

Lui mi dice che non c è problema e mi da venti euro per comprargli un semifreddo al tamarindo. Bene gli dico vado . Tribulo un po perche non riesco mai a parcheggiare la mia micra. Torno a casa e il tizio del metano non c è piu vedo che mi ha fregato i pastelli a cerca mi ha aperto tutte le bottiglie di gazzosa e mi ha lasciato delle pedate sul copriletto. Allora io ci rimango male .

Telefono a quelli della sede centrale di Ciampino e mi dicono che loro non hanno mandato li nessuno.

Luc Merenda

(Visited 33 times, 8 visits today)