Nasce il Comitato per le Villette, che da quelle parti di Crema, la situazione non è felicissima …

Nasce il Comitato per le Villette, che da quelle parti di Crema, la situazione non è felicissima …

Detto che Crema non è fortunatamente il Bronx, ecco è comunque utile ribadire che alcuni scorci cremaschi (viale Repubblica, i giardini di Porta Serio e zone adiacenti, il Campo di Marte, i capannoni abbandonati delle ex “Macchinette – Olivetti”, il viale di Santa Maria della Croce, l’ex Ferriera, l’ex Canavese a San Bernardino e una porzione di via Bramante su tutte, ndr) beh meriterebbero maggiori attenzioni per illuminare diciamo le zone buie e cupe che purtroppo li caratterizzano.

Nei giorni scorsi per esempio si è costituito il cosiddetto Comitato per le Villette (quartiere tra il Canale Vacchelli, la ferrovia più scalcagnata d’Italia e le parrocchie di Sant’Angela Merici e Santa Maria della Croce), angolo cittadino a due passi del centro storico che … tra case mai finite e abbandonate (vedi foto delle villette incomplete oggi meta di perdigiorno), fossi sporchi popolati da nutrie, bisce, pescioni inquietanti, topi, insetti, auto sfreccianti (via Gaeta) ehm proprio tranquillino non è. Sere fa, lì vicino, vale a dire sul Viale di Santa Maria purtroppo si è verificato pure un tentativo di scippo.

Per carità non è facile risolvere tutte le situazioni anomale, ma tanto per gradire, senza alimentare allarmismi basterebbe, laddove possibile risanare e pulire i ruderi e … chiedere alla Polizia Locale di incrementare i passaggi, possibilmente pure in tarda serata. No?

Stefano Mauri

(Visited 203 times, 15 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.