Short Story, girasoli

Short Story, girasoli

Che i girasoli rivolgessero sempre verso la luce il loro bel faccione color cioccolato e i capelli biondi, era una cosa che gli piaceva da morire. Come cazzo facessero  gli creava invece qualche scompenso. Perché quando s’era messo in loro compagnia ne aveva ricavato soltanto fastidiose bruciature su fronte naso guancie e punta del mento. E inoltre aveva dovuto girare sui calcagni per l’intera giornata. Dal delirio che ne seguì trasse comunque una conclusione: se le radici non si muovono, allora vuol dire che i girasoli sono contorsionisti. Rimaneva da stabilire a quale altezza del gambo.

Gli spiegarono che era un banale fenomeno di fototropismo positivo.

Eh?

Il fiore o le foglie di un organismo vegetale tendono a orientarsi  verso le fonti di luce.

Sarebbe a dire che non gli viene lo storta collo?

Vedo che incominciamo ad avvicinarci alla soluzione del problema. Lei ha presente il Giappone, il Paese del Sol  Levante?

Ostia!

Ecco, da quelle parti si manifesta la prima luce del giorno che poi nel corso della giornata s’irradierà sull’Occidente o, se preferisce, sull’Europa, fino a calare a Ponente, diciamo che va a riporsi più o meno dove c’è il Portogallo. Ha capito?

Forse. Però, segua il ragionamento. Quando il Sole va giù in Lusitania i girasoli cosa fanno ? Si addormentano?  E se si addormentano chi li avverte poi al mattino che il Sole sta sorgendo un’altra volta dal Giappone? Si danno dentro di gomito perché comunque c’è una sentinella, oppure c’è uno che, invento, sul cucuzzolo degli Urali fa un fischio e gli dice sveglia dormiglioni che è ora di girarsi dall’altra parte? Lei se li immagina 900 mila miliardi di girasoli che tutti insieme si girano dall’altra parte per vedere l’alba? Solo lo spostamento d’aria creerebbe un disastro biblico.

Noto con disappunto che ancora una volta ha capito un accidenti!

Sarà, però mi ha dato una dritta.

Sarebbe?

Mi metto a fare il turno di notte, così li curo quando si addormentano, quando e come si svegliano e soprattutto come cazzo fanno a girarsi!

Beppe Cerutti

(Visited 30 times, 8 visits today)