Sussurbacco, Passo Doble: il rosso argentino Masi che sa di tango, passione e malincomagia

Sussurbacco, Passo Doble: il rosso argentino Masi che sa di tango, passione e malincomagia

Masi Agricola, da sempre è sinonimo d’eccellenza in campo vitivinicolo. E … beh i suoi vini, sì decisamente sanno incantare senza … stancare. Degustare per credere.

Il Passo Doble è un rosso d’Argentina che innanzitutto colpisce per la ricchezza aromatica variegata, entusiasmante e affascinante ed è prodotto, in quel di Mendoza, terra argentina che profuma di tango e malincomagia, dall’avveniristica, laboriosa, innovativa e propositiva tenuta, rigorosamente biologica, Masi Tupungato.

Vino moderno – modernista, a tratti splendidamente originale e anticonformista, il Passo Doble sa affascinare anche grazie alla sua tipica intensità fruttata e alla leggera, morbida, avvolgente e gentile speziatura.

Ottenuto da uve Malbec (tipico vitigno sudamericano che dona generosa forza al vino) e Corvina (lievemente appassita dona quello stile e quella cordialità che solo certi vini veneti possono vantare), il colore del Passo Doble è rosso rubino intenso, i profumi riportano a ciliegie mature e a dolci sensuali spezie. In bocca poi il Passo esplode con ricchezza, intensità, piacevolezza di stile, persistenza ottima e tannini morbidi.

Fantastico se bevuto giovane, questo gioiello dell’enologia sudamericana griffata Masi Agricola (www.masi.it), potenzialmente dopo medio – lungo invecchiamento può sorprendere e, con carni grigliate o arrosto, selvaggina e formaggi saporiti e stagionati, sì … il sublime Passo Doble che sa di tango, passione e malincomagia straordinariamente è in grado di regalare emozioni che accendono il cuore.

Stefano Mauri

(Visited 49 times, 7 visits today)