Sussurbacco, Valpolicella Classico Doc 2010 Saseti, Rosso sublime che fa godere emozionando

Sussurbacco, Valpolicella Classico Doc 2010 Saseti, Rosso sublime che fa godere emozionando

Signore e signori, ragazzi e ragazze, fanciulle e fanciulli, tutti rigorosamente in piedi per una standing ovation da Oscar per celebrare la (seguente) bottiglia della settimana: il Valpolicella Classico Doc 2010 Saseti creato, con appassionato amore per il territorio veneto d’appartenenza, dalla stupenda cantina, Eccellenza italica da esportazione, (che Crema, vale a dire la capitale del Granducato del Tortello venerdì scorso 4 novembre ha scoperto grazie a una degustazione sublime organizzata dallo staff Vog presso la Vineria Fuoriporta), Monte Dall’Ora.

Vino dal colore rosso rubino dai riflessi violacei, i profumi riportano a frutta rossa, rigorosamente bella e matura. In bocca, su e sopra tutto prevalgono freschezza, sapidità e corpo che avvolge con stile, classe e vigore.

Cosa abbinare a questo gioiello dell’Italia enologica che, lavorando con sano pragmatismo, semplicemente si limita … appunto a lavorare bene rispettando l’habitat dell’uva, in questo caso nella fattispecie Corvina, Corvinone, Rondinella, Molinara e Oseleta, e … naturalmente, ci mancherebbe, del prodotto finale che, dopo una lavorazione ad hoc ne deriva?

Il Saseti è un Rosso (iniziale maiuscola doveroso omaggio) che accompagna degnamente ogni attimo del giorno, così a tutto pasto, ma anche con minestre con legumi, con pasta e fagioli, carni bianche e pesce grasso, merluzzo compreso, questa eccellente Valpolicella Classico Doc emozionando sa ancora far godere.

Stefano Mauri

(Visited 25 times, 3 visits today)