Torna MAo medici il (non) cantautore lodigiano con Il giorno dei doni

Torna MAo medici il (non) cantautore lodigiano con Il giorno dei doni

“MAo Medici non è esattamente il “classico cantautore”. Basti pensare che scrive le sue canzoni quando è felice, sereno… sdoganando il dogma del: “si scrive quando di soffre”
Mao è energico, allegro e esplosivo.
A chiusura del 2018 ha scritto il suo spettacolo teatrale “Una Commedia Romantica” (basato sul suo primo libro) che ha debuttato a dicembre e ha riscosso molti pareri positivi.
Ora, con appena qualche giorno del nuovo anno alle spalle, ne piazza un’altra delle sue:
IL GIORNO DEI DONI
Un libro/racconto illustrato da Omar Iannuzzi, un amico di Rimini conosciuto grazie ad amici comuni. MAo è abituato a utilizzare i social a suo vantaggio, difatti i due non si sono mai incontrati ma hanno interagito attraverso Instagram, mail e chat.
Il racconto è accompagnato dal brano “RICORDI”
( https://youtu.be/uwky9pMDihs )
che sarà dato in omaggio a chi acquisterà il libro.
Un’altra cosa interessante è la prefazione della nota cantante Lu Colombo (Maracaibo, Rimini Rimini, Ce la farò e molte altre) che lo ha definito “un racconto che ti accompagna tra le stelle”
Il piccolo libro è disponibile in qualsiasi libreria fisica e digitale con semplice ordinazione.
MAo ha fortemente voluto che tutto il racconto venisse stampato in stampatello maiuscolo, in modo da avvicinare i più piccoli alla lettura soprattutto i bimbi speciali con difficoltà nella lettura.
Il libro sarà disponibile solo in forma cartacea in quanto il menestrello non ama particolarmente “l’asetticità” degli e-book.
Curatrice del progetto è Gioia Lomasti di Vetrina delle Emozioni. (www.vetrinadelleemozioni.com) già responsabile del primo romanzo di MAo.
Il cantautore della gente comincia bene il nuovo anno che vedrà anche l’arrivo del suo nuovo disco “Lo Spaventapasseri” e a breve anche il progetto “Oltre la soglia” che è ancora avvolto nel mistero ma al quale MAo dice di tenere molto.
MAo resta sé stesso e cita:
“Il tutto è nato per la voglia di raccontare una storia nuova a mio figlio prima della buonanotte… ”
Un papà, un uomo, un menestrello dagli occhi gentili che, ancora, coltiva e tiene stretta la sua fanciullezza seppur sia un adulto serio, affidabile e di una semplicità e allegria rare, in un modo ormai frenetico. ”

LINK UTILI
www.maomedici.it
www.facebook.com/maomedicicenere

(Visited 80 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *