Arriva in comune la protesta contro Stefania Bonaldi sulla cosiddetta questione della “genitorialità”, ma via social il sindaco ribatte…

Arriva in comune la protesta contro Stefania Bonaldi sulla cosiddetta questione della “genitorialità”, ma via social il sindaco ribatte…

Dopo gli striscioni esposti a Cremona, nelle scorse ore, volantini contro la decisione del sindaco Stefania Bonaldi di iscrivere (e quindi riconoscere) nel registro civico il figlio con due papà, la questione sulla cosiddetta “genitorialità” è approdata, con volantini ad hoc, in comune. E prontamente la Bonaldi, sulla sua pagina Facebook ha difeso la sua scelta modernista e divisiva.

Stefano Mauri

(Visited 35 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *