Chapeau a Marco e Roberto Magnani e … alla loro cena degustazione da Oscar a base di Baccalà Made in Martxel

Chapeau a Marco e Roberto Magnani e … alla loro cena degustazione da Oscar a base di Baccalà Made in Martxel

Non è facile nei ristoranti del Granducato del Tortello torovare spesso, se non sempre, ottimo baccalà d’autore. Ed è praticamente impossibile imbattersi in una cena tutta consacrata al nobile piatto di pesce poc’anzi citato. Soprattuto per questo, Marco e Roberto Magnani, attori protagonisti del ristorante La Kuccagna di Dovera (frazione Barbuzzera), coloro i quali con l’ormai leggendario Kaos organizzato in cucina hanno rivoluzionato la ristorazione italica, meritano applausi e soprattutto un grandissimo Chapeau!

Sì perché i Magnani, giovedì scorso 21 marzo, proprio attraverso udite, udite … cinque portate rigorosamente da Oscar e di baccalà, letteralmente si sono superati con una materia prima unicamente superlativa, arrivata direttamente da San Sebastiàn: un “merluzzo” d’autore pescato, nel pieno rispetto ecosostenibile del mare, lavorato da Martxel assolutamente in modo artigianale. Chapeau!

I piatti degustati? Crudo di baccalà su prato gerrmogliato: ingresso da ovazione; tempura di moros di punta con composta di peperone alla brace: audace accostamento fuori dal coro; gola di baccalà con crema di zucca: preparazione difficilissima da trovare in Italia, menzion d’onore a Marco, Roberto e ai produttori Martxel per la ghiotta opportunità; Trippa di baccalà con fagiolini zolfini: standig ovation; suprema di baccalà con pomodoro gold Ciro Flagella e punta mantecata: la fragranza di questa presentazione si è rivelata magia che incanta e non stanca.

Sì… ancora una volta, in quel bel posto fiabesco che è La Kuccagna Kaos Restaurant, grazie a Marco, Roberto, alle loro materie prime uniche e alla cucina curata, beh siamo riusciti ad emozionarci! E tutto ciò non è poco.

Stefano Mauri

(Visited 76 times, 8 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *