Com’è poetica l’arte culinaria di Luca Zuterni, “Artigiano Creativo ai Fornelli” in quel de La Pedrera Restaurant

Com’è poetica l’arte culinaria di Luca Zuterni, “Artigiano Creativo ai Fornelli” in quel de La Pedrera Restaurant

Un bretone e un siculo a Shikoku.

Amo da morire la pasta, in tutte le sue forme e varianti soprattutto quella con una forte personalità ed è proprio questo il caso. Tagliolini di farina di semi di canapa, emulsione di ostriche e olio e.v.o del Garda, bottarga di trota fatta in casa, caviale di yuzu e ostrica polverizzata. Vi assicuro che già alla prima forchettata sarete trasportati su di un pontile davanti al mare con la salsedine che vi riempie i polmoni. Ogni piatto un viaggio, ogni piatto una scarica di emozioni, ecco cosa rappresenta per me la cucina.

Così postava nei giorni scorsi, sulla sua pagina Facebook, Luca Zuterni, “Artigiano Creativo ai Fornelli” in quel de La Pedrera Restaurant a Soncino.

sm

(Visited 51 times, 3 visits today)