Fatf, laboratorio con Antonio Catalano in collaborazione con Progetto PRIN-Performare il sociale col sostegno della fondazione comunitaria di cremona

Fatf, laboratorio con Antonio Catalano in collaborazione con Progetto PRIN-Performare il sociale  col sostegno della fondazione comunitaria di cremona

Sorpresa pre-natalizia per la XXI Edizione del Franco Agostino Teatro Festival, che offre agli insegnanti del territorio un’occasione unica di formazione con Antonio Catalano, il grande artista artigiano capace di creare nuovi mondi con le sue esplorazioni tra teatro e arti visive. Grazie alla collaborazione con L’Università di Pavia, il Fatf ospiterà infatti per due giorni Catalano, per un laboratorio con performance finale, dal significativo titolo L’invasione dei Cortesi. Un progetto riconosciuto dal Miur e realizzato nell’ambito del progetto PRIN 2015 Per-formare il sociale. Formazione, cura e inclusione sociale attraverso il teatro (Unità di Pavia – Università degli Studi di Pavia). Evento possibile anche grazie al sostegno della Fondazione comunitaria di Cremona.

Le giornate di laboratorio, aperto a tutti gli insegnanti, sono così suddivise:

Sabato 8 Dicembre (dalle 14 alle 19) – Sala Cremonesi del museo civico di Crema

Approfondimento sul tema della cortesia, passando in rassegna gesti, parole, sguardi, canzoni ‘cortesi’, per creare un vero e proprio repertorio. Poi, la preparare un’azione performativa: una sfilata con atti gentili da dispensare agli abitanti. In particolare, i partecipanti, che vagheranno sotto ombrelli-universo, impareranno a trasformarsi in donatori di poesia (che dispensano abbracci, gesti e parole cortesi), in distributori di gentilezza (che nominano le persone patrimonio dell’umanità, inventandone sul momento la motivazione), in sussurratori (che affidano all’orecchio delle persone dolci suggestioni), in astronomi (che mostrano ad ognuno la propria stella spiegandone le caratteristiche), in dispensatori di serenate (che donano parole dolci di amore e amicizia, esaltando le qualità delle persone che incontrano), in narratori (che offriranno micro-azioni, poesie, detti, proverbi, filastrocche, canti).

Domenica 9 Dicembre (dalle 16 alle 17,30) – Piazza Duomo

Dopo aver organizzato il ‘corteo dei cortesi’, si partirà per un itinerario poetico che sarà un vero e proprio esercizio di cortesia, di sincerità, di meraviglia, di tenerezza… con cui contaminarsi e contaminare il mondo.

INFO:

Il laboratorio è aperto ai docenti delle scuole di ogni ordine e grado di tutta la Regione

 

Quota partecipativa: 25 euro

 

Per informazioni su materiali da procurare e programma dettagliato:

http://edizione.teatrofestival.it/laboratorio-con-catalano/

 

Per iscrizioni, inviare una mail all’indirizzo: info@teatrofestival

(Visited 18 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.