I consigli di Sussurrandom, promuovi il tuo business in 7 passaggi

I consigli di Sussurrandom, promuovi il tuo business in 7 passaggi

Promuovere il proprio business è fondamentale al fine di raggiungere ogni obiettivo e portare l’azienda al successo. Grazie alla pubblicità, ogni attività può farsi conoscere più velocemente ed espandersi in maniera costante e proficua. I metodi per farlo sono molti, ma tuttavia esistono 7 passaggi da non sottovalutare, che possono diventare parte integrante del proprio piano di marketing strategico. Perciò, cosa bisogna fare per promuovere al meglio il proprio business?

1.Ideare un logo personalizzato

Questo è il primo passo, in quanto permette di dare una vera immagine alla propria azienda, facendo in modo che le persone possano ricordarla e riconoscerla con facilità. Inoltre, un logo è in grado di donare credibilità ad un’azienda spingendo i potenziali clienti a parlarne e ad attivare l’importante passaparola. Questo logo potrà essere integrato ovunque: dal sito web ai biglietti da visita, dalla cancelleria alle email aziendali, dai volantini alle locandine, etc..

2.Pubblicizzare costantemente la propria attività

Le possibilità sono molte: dai cartelloni pubblicitari ai dépliant, dai volantini semplici ai biglietti da visita. A questo proposito, è possibile affidarsi anche ad aziende che si occupano di stampa pieghevoli online come 4graph.it, che in poco tempo possono stampare degli opuscoli di alta qualità. Inoltre, è possibile far pubblicare delle inserzioni su giornali o su siti web appositi, o realizzare dei coupon, degli spot pubblicitari, dei banner, e molto altro. L’importante è non smettere: anche i marchi già famosi non smettono di pubblicizzarsi, ed infatti continuano a crescere in maniera costante. In questa fase può essere molto utile affidarsi a web agency e/o ad agenzie di pubbliche relazioni.

3.Creare un proprio network di contatti

In questo modo si creano delle importanti collaborazioni che possono aumentare le referenze della propria azienda. Inoltre, avere a che fare con persone che hanno le stesse passioni, obbiettivi e idee, porta alla crescita costante, sia a livello professionale che personale. Perciò, il consiglio è di partecipare spesso a convention e meeting che danno la possibilità di conoscere persone che lavorano nello stesso ambito e/o in settori correlati.

4.Collaborare con altre aziende e organizzazioni

Dopo essersi creati un network di contatti è possibile anche usufruire bonariamente del successo di un’altra azienda per ottenere più velocemente il proprio. Questo non è un male, ma al contrario è un qualcosa di positivo per entrambe le parti. In questo modo, le persone collegheranno i due marchi, e li ricorderanno molto facilmente. Queste collaborazioni possono rivelarsi quindi molto utili, e far capire alla clientela che può fidarsi, anche se si tratta di un’azienda nata da poco.

5.Sfruttare al massimo i social network.

Basta pensare a quante persone sono iscritte a Facebook o Twitter, per capire quanto i social network possono essere un mezzo di promozione non trascurabile. Inoltre, la pubblicità su questi portali genera un passaparola virtuale ancor più efficace di quello reale: le condivisioni possono aumentare la visibilità di un’azienda velocemente e gratuitamente. A questo proposito, è possibile dedicare un po’ di tempo ai social network ogni giorno, oppure affidarsi ad un esperto di social media marketing. Inoltre, si potrà sfruttare il programma di advertising di alcuni di questi portali, spendendo poco ed indirizzando la campagna pubblicitaria solamente ad un determinato target di utenti.

6.Omaggi personalizzati

Le persone amano i regali e, quando è un’azienda a farli, si tratta di un gesto che le spinge a fidarsi. Il consiglio è di creare dei gadget personalizzati con il nome e/o il logo del proprio brand, e regalarli alla propria clientela. Scegliere oggetti che possono essere utilizzati o osservati spesso, è un metodo estremamente vincente. Perciò, bisognerebbe prediligere ad esempio portachiavi, penne e calendari.

7.Socializzare con i clienti.

Anche loro sono persone, e non corrispondono solamente ai guadagni di un’azienda. Perciò, al fine di fidelizzarli, è fondamentale socializzare con loro il più possibile, e dare ad essi l’importanza che desiderano. In questo ambito gli omaggi sono utilissimi, ma anche auguri di Natale o del compleanno sono elementi che possono stimolare il passaparola e la fidelizzazione.

Questi 7 passaggi sono fondamentali per promuovere efficacemente un brand. Mettendo in atto tutte questi piccole strategie sarà possibile aumentare la propria popolarità in maniera più rapida e costante.

Monica Fabrizi

(Visited 48 times, 11 visits today)