Il consigliere regionale Manuel Draghetti (che “Drago”!) ritorna sull’antipatica questione relativa all’amianto a Crema…

Il consigliere regionale Manuel Draghetti (che “Drago”!) ritorna sull’antipatica questione relativa all’amianto a Crema…

Per quanto riguarda la nostra richiesta relativa a un inventario sulla questione amianto in Crema, vi sarà una risposta in Consiglio comunale da parte dell’Assessore, ma già dalle risposte che l’Assessore Gramignoli ha rilasciato mezzo stampa si evince che:

1. Non hanno nessun indice di degrado perché, ci dicono, volevano togliere tutto, ma migliaia e migliaia di metri quadri di amianto su edifici pubblici sono ancora lì…

2. Solamente nella giornata di ieri sono stati commissionati gli indici di degrado, schede tecniche necessarie che mi meraviglio non fossero già da tempo nelle loro mani, solo grazie alla nostra insistenza.

3. Gramignoli afferma che laddove non sia necessario intervenire, sulla base degli indici di degrado che arriveranno, lasceranno l’amianto dov’è (dall’intenzione, di qualche anno fa, di togliere tutto – vedi punto 1 – ci hanno evidentemente ripensato)

4. Sembra governino da 6 mesi, non da 6 anni.

5. Ancora nulla sul Mercato Ortofrutticolo: fase di trasformazione è la solita scusa che stanno usando. E intanto lavoratori sono presenti quotidianamente e si vende frutta e verdura.

Stefano Mauri

(Visited 50 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.