La mitica beneaugurante “ciambella” di Sant’Antonio secondo … Antonio Bonetti

La mitica beneaugurante “ciambella” di Sant’Antonio secondo … Antonio Bonetti

“S’at fe mia ‘l chisol par Sant’Antoni chisuler at casca in testa al suler”

(Se per Sant’Antonio Chisuler non prepari il Chisol, ti cade in testa il tetto) .. per cui affrettatevi a fare questo delizioso dolce!!! RICETTA:

400 gr. di farina bianca, 150 gr. di zucchero, 150 gr. di strutto, due uova,  mezza bustina di lievito, lascorza grattugiata di un limone non trattato, latte, zucchero in granella.

Si miscelano tutti gli ingredienti a freddo  in una terrina. Il composto, relativamente asciutto, va impastato accuratamente e a lungo. Si forma un panetto su teglia antiaderente, senza stampo, mettendo comunque la carta forno, Pennellate la superficie con un po’ di latte e spargetevi sopra dello zucchero in granella. Si cuoce infornando a forno ben caldo (175°) per 30-40 minuti circa.

Stefano Mauri

(Visited 236 times, 126 visits today)