L’oste rock Manuel Gimari: “Punto a valorizzare molto la semplicità in cucina”

L’oste rock Manuel Gimari: “Punto a valorizzare molto la semplicità in cucina”

Reduce da un’entusiasmante vacanza bestiale densa di lavoro, soddisfazioni e sacrifici, Manuel Gimari, Oste, Calciofilo e Musicologo Rock, con la sua “Osteria Del Torre” continua a illuminare in quel di Montodine. Con lui, volentieri abbiamo nuovamente scambiato quattro chiacchiere.

Il tuo vino dell’estate?

Lambrusco alla grandissima … che diciamolo, sta andando veramente forte lo storico rosso emiliano. Ovviamente senza nulla togliere alle altre numerose etichette della mia varia e variegata cantina.

Evviva la riscoperta dello spirito poprock per così “Lambruschista”…

Esattamente. Tra l’altro la cosiddetta riscoperta della semplicità in cucina, beh rappresenta un pochino le linee guida della nostra cucina in auge qui all’Osteria del Torre. Da cliente ogni tanto metto il naso fuori da casa e vado in giro a mangiare con la famiglia qua e là. Ebbene sai che fatico a trovare una semplice pastasciutta alla Carbonara, piuttosto che all’Amatriciana fatte come si deve. Ecco io sono per il riportare in voga questi piatti semplici, ma fondamentali del panorama italico culinario. Ovviamente partendo da ingredienti sani e genuini.

Il cocktail dell’estate?

Mojito, Moscow Mule e … of course Gin Tonic. E pure in questo caso vale quanto detto poc’anzi: fatti come si deve. (Nota a margine: Manuel è L’Artista del Gin Tonic d’Autore: degustare per credere).

I piatti più gettonati in questi ultimi mesi nel tuo buon ritiro enogastronomico montodinese?

Considerando il periodo caldo dico pesce. Ma pure Scialatelli al Cinghiale (ah … come sono buoni) e il Guancialino di Patanegra, nonostante l’afa, dai sono andati alla grande.

Più facile ritorni in serie A la tua Cremonese o vinca lo Scudetto il tuo Milan?

Metto la Cremo tra le sicure protagoniste del prossimo torneo di Serie B. Si è mossa bene la società grigiorossa fin qui. Pure il Milan non sta sbagliando nulla e darà del filo da torcere a tutti. Ma sulla carta, Inter, Roma, Napoli e Juventus sembrano aver qualcosina in più dei rossoneri.

Non hai più sentito il tuo amico Danilo Toninelli, Ministro ai Trasporti e Infrastrutture del Governo Conte – Di Maio – Salvini?

L’ho soltanto sentito via messaggi telefonici. Danilo sta facendo bene e altrettanto farà. E proprio non ho capito le sterili, vuote e gratuite polemiche scoppiate in merito ai suoi occhi giorni di vacanza al mare. Cos’è forse gli altri suoi colleghi politici o ministri passati e attuali non hanno mai fatto pochi spiccioli di ferie? Ma dai …

Stefano Mauri

(Visited 127 times, 19 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *