Rifondaroli in festa dal 21 al 31 luglio, ecco cosa ci aspetta ad Ombrianello

Rifondaroli in festa dal 21 al 31 luglio, ecco cosa ci aspetta ad Ombrianello

I Rifondaroli sono in festa, e fanno bene santodio, festeggiano nonostante tutto. Stasera alle 16.30 presentano alla stampa la festa che prende il via venerdì sera e dura una bella decina di giorni, fino al 31 luglio. Intanto se magna: solita ricca scelta di piatti, pizze, rosticceria, griglia, cucina, vegani e al lunedì pure la Paella su prenotazione. Quindi passeremo a trovarli spesso. Poi si discute con una bella fitta rete di dibattiti e presentazioni culturali, il 30 Maurizio Acerbo nuovo segretario Prc e il 23 Mimma Aiello sul decreto Minniti.

Bella anche l’idea venuta ad Andrea Serena e soci di inventarsi “Rifondart” un capannone di arte locale autoorganizzato… “un progetto che parte per la prima volta alla nostra festa e vuole essere un segno di attenzione alle forme più libere possibili di espressione artistica”. Ovvimente poi ci sono le associazioni: Pantelù (che eravamo preoccupati dell’assenza di renato dalla zona), Emergency e altre.

Spazio ai bambini con uno spettacolo di burattini il 23 alle 18 e lo spazio bimbi e anche ai giovani con una ampliato numero di serate musicali e spettacoli oltre alle collaborazioni con Arci Ombriano e Barlume dei Sabbioni che allestiranno uno spazio molto bello e vivace. “Ma la cosa che speriamo possa più piacere alla gente è un vero clima di festa e gioiosità che vorremmo trasmettere, insomma vorremmo sentirci tutti parte di una grande festa insieme a voi, per noi daltronde il comunismo vuol dire un percorso collettivo e solidale”.

(Visited 125 times, 7 visits today)