Porta Ombriano tra rassicurazioni e realtà, Bergamaschi dice tutto ok ma stamattina c’era un gran casino

Porta Ombriano tra rassicurazioni e realtà, Bergamaschi dice tutto ok ma stamattina c’era un gran casino

Quindi torniamo sul discorso riqualificazione di Porta Ombriano. La nuova viabilità è attiva da sabato e le polemiche si stanno sprecando. Stamattina il traffico sulla rotonda di via Mercato dove confluisce tutto il traffico, viste le direzioni obbligate, era davvero sostenuto. Va beh dici la pioggia e non essere ancora abituati a fare nuovi giro. Può essere.

Nel comunicato che accompagna il piano l’assessore Fabio Bergamaschi spiega:

“Il nuovo assetto della viabilità del comparto è stato scrupolosamente vagliato, anche con l’ausilio di un supporto tecnologico, per non lasciare nulla al caso. Le simulazioni informatiche, create sulla scorta dei dati raccolti sui flussi di traffico, hanno evidenziato come l’ipotesi inizialmente immaginata di un senso unico in ingresso in viale Repubblica, con la creazione di stalli di sosta a lisca di pesce, comportasse ripercussioni negative sulla viabilità di via Mercato, con rischio di congestione veicolare ed incolonnamenti”.

Incolonnamenti che ci sono lo stesso a quanto pare. Oggi era il primo giorno lavorativo e l’avvio di mattinata ci assicurano è stato durissimo. C’è anche l’appunto che abbiamo mosso noi sull’uscita dei camion da via Massari. Bergamaschi ci ha assicurato che per facilitarla potrebbe venire demolito parte del marciapiede. Una perplessità rimane sul negozio che si trova proprio su quell’angolo e che si troverebbe il traffico… in casa. Forse avrebbe più senso invertire la marcia, altra ipotesi presa in considerazione.

Prosegue Bergamaschi nel comunicato stampa:

“È stato invece subito promosso il disegno relativo a piazza Giovanni XXIII ed alle vie Terni e Massari, sebbene con l’introduzione di alcuni accorgimenti, come il cordolo che disciplina l’incrocio tra via Massari e via Gramsci. Pertanto, sulla scorta di tale conforto tecnico, l’attuale assetto dovrebbe funzionare correttamente. Tuttavia sappiamo bene come i mutamenti di viabilità, passando dalla teoria alla pratica, possano presentare sorprese. Ho pertanto deciso di procedere con un’ulteriore verifica cautelativa, concreta, del comportamento operativo dei flussi”.

Due settimane, come detto. Che non sono cominciate nel migliore dei modi. Sabato oltre alla nostra segnalazione sono rimbalzate in rete le foto postate da Alessandro Boldi del Movimento 5 Stelle. Lunghe code in uscita dalla zona del mercato. Ieri era domenica. Oggi, come detto, traffico bloccato già alle 7.30.

em

 

(Visited 41 times, 13 visits today)